Loading...
You are here:  Home  >  NEWS SULLA POPOLAZIONE IMMIGRATA  >  Current Article

Richieste d’asilo in Europa e in Italia

By   /  June 23, 2016  /  Comments Off

    Print       Email

Nei primi cinque mesi del 2016 sono state presentate in Italia oltre 40mila domande di asilo, nell’87% dei casi presentate da uomini; 1.870 le richieste fatte da minori stranieri non accompagnati. Un terzo dei richiedenti proviene da due Paesi: Pakistan e Nigeria. Tra gennaio e maggio di quest’anno, le Commissioni Territoriali hanno esaminato 39.537 domande e per ben due terzi di queste l’esito è stato negativo, dato in aumento rispetto al 2015. Nel corso del 2015 le richieste in Italia sono state 84mila, un terzo in più rispetto all’anno precedente.
I dati EUROSTAT relativi al primo trimestre 2016 sulle richieste d’asilo nell’UE indicano che in tutto sono state 287.085, un terzo in meno rispetto all’ultimo trimestre del 2015. L’Italia con 22mila richieste, è al secondo posto in Europa, dopo la Germania (175mila; 61%). Nel nostro Paese hanno chiesto asilo soprattutto migranti originari del Pakistan (4.125; 18%), Nigeria (3.535; 16%) e Gambia (1.940; 9%), mentre nel complesso dei Paesi UE sono soprattutto siriani (36%), afghani e iracheni (12% ciascuno) i richiedenti asilo. Ciò a conferma delle diverse origini dei flussi migratori verso i paesi europei. In grande crescita le richieste d’asilo ancora ‘pendenti’, arrivate a 1 milione (60mila in Italia).
Nel corso del 2015 è stata raggiunta la cifra record di 1milione 320mila richieste di asilo negli Stati Membri dell’Unione, un numero più che doppio rispetto all’anno precedente. Il maggior numero di richieste è stato registrato in Germania (476mila, oltre un terzo del totale), in Ungheria (177mila) e Svezia (162mila).

    Print       Email