Loading...
You are here:  Home  >  PROGETTI  >  Current Article

Una Biblioteca Vivente contro i pregiudizi e le discriminazioni

By   /  October 6, 2016  /  Comments Off

    Print       Email

Cos’è una BIBLIOTECA VIVENTE? E’ un metodo innovativo e semplice per promuovere il dialogo, valorizzare le differenze, de-costruire pregiudizi e stereotipi, favorire una convivenza basata sulla conoscenza e il rispetto per la diversità.

Cos’è un LIBRO VIVENTE? Una persona in carne e ossa, consapevole di appartenere a minoranze soggette a pregiudizi e stereotipi, che si mette a disposizione per racconta la propria esperienza e i propri valori.

Come? Attraverso conversazioni individuali con i “lettori” nell’ambito di iniziative di Biblioteca Vivente. Ai candidati sarà offerta una breve formazione (*) per capire come fare il libro e partecipare, in base alla disponibilità, alle iniziative di Biblioteca Vivente organizzate nell’ambito del progetto. (* ai frequentanti sarà rilasciato un attestato)

 

L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto FACCIA A FACCIA COL TUO PREGIUDIZIO. Una biblioteca vivente per condividere la memoria e creare radici, promosso dal Comune di Pavia assieme a una rete di partner tra cui Fondazione Ismu e finanziato nell’ambito dell’Avviso per la promozione di azioni positive per l’inclusione sociale delle persone a rischio di discriminazione etnico-razziale nelle aree urbane periferiche di U.N.A.R. Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali-Dipartimento per le Pari Opportunità-Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

Per saperne di più sul progetto

Per saperne di più sulla biblioteca vivente 

 

    Print       Email