Loading...
You are here:  Home  >  NOVITÀ EDITORIALI  >  Current Article

L’immigrazione straniera nella Provincia di Sondrio

By   /  October 6, 2016  /  Comments Off

    Print       Email

Da inizio secolo la popolazione proveniente da Paesi a forte pressione migratoria in Provincia di Sondrio è più che quadruplicata, oltrepassando al 1° luglio 2015 la soglia delle 10mila unità anche se l’aumento si è registrato quasi per intero fino al 2009, quando si sono superate le 9mila unità di presenza, a partire dalle 2.500 del 1° gennaio 2001. Gli irregolari nel soggiorno sono nel 2015 il 6% degli stranieri presenti, contro il 24% d’incidenza ad inizio secolo. Dietro al Marocco (2.190 presenze) si segnalano oggi quattro provenienze est-europee (Romania, Ucraina, Albania, Moldova) e in generale da inizio secolo al 2015 si è registrato un progressivo passaggio da una maggioranza di uomini ad una di donne, un aumento dei titolo di studio, maggiori anzianità migratorie, una crescita della quota di persone in affitto assieme alla propria famiglia. Per quanto riguarda il sistema di accoglienza nel territorio di Sondrio si sono rilevate 10 strutture per un totale di 113 posti letto disponibili, e al 1°aprile 2015 i posti disponibili risultavano il 23% del totale; l’87% degli ospiti a tale data era di cittadinanza straniera con una significativa presenza di rifugiati o richiedenti asilo (31%).

Scarica il Rapporto

    Print       Email